CAMPIONATO DEL TIGULLIO 2020-TROFEO LOMBARDI  5°e 6°giornata.

Santa Margherita Ligure, 23 agosto 2020

Due le cifre delle regate della quinta e sesta giornata del Campionato del Tigullio 2020-Trofeo Renato Lombardi: un Bulesumme DOC e un imprendibile, irrefrenabile, irresistibile, incontenibile Filippo Jannello che sulle quattro prove disputate tra sabato e domenica, si è portato a casa tre vittorie e un secondo posto.

 Iniziamo dal Bulesumme che ha reso le regate  particolarmente faticose. Il mare incrociato di suo, era reso infatti ancora più difficile da domare  dalle  onde causate dal passaggio di vaporetti, barche di sub, gommoni, motoscafi di ogni tipo, e perfino moto d’acqua, che sfrecciavano a manetta, passando immancabilmente a prua dei poveri Dinghy già in difficoltà per il poco vento. …

E veniamo alle regate. Sabato Lillia Cuneo, presidente del Comitato di Regata,  è riuscita miracolosamente a far  disputare una prova con vento leggero  vinta dal citato Jannello con Cicci, seguito da Andrea Falciola con Solo per Pazzi, entrambi Sant’Orsola, da Marcello De Gasperi con Gallinella, Fabrizio Bavestrello con Margo  e Federico Pilo Pais con Blu Amnesia. Domenica la situazione sembrava addirittura peggiore, ma grazie a Angelo Campodonico, Carlo Pizzarello, Marco Giudici e Marco Cimarosti che hanno raccolto e trainato velocemente tutti  i concorrenti sul campo di regata posizionato strategicamente più al largo del solito, il C d R riusciva a far partire subito una prova,  anche se ridotta alla conclusione del primo giro a causa del vento leggero.  Nel frattempo però le previsioni meteo si rivelavano giuste e  il vento  – uno scirocco instabile e  difficile da interpretar e- saliva a  4 ms, regalando  una bella seconda prova e a seguire,  seppur con vento in calo, anche una terza.  Da segnalare i risultati del SuperMaster Titti Carmagnani che con il suo Lillia bianco e verde Toulì ha chiuso al secondo posto la classifica della 6° Giornata.  E anche la vittoria dell’ultima prova da parte di Fabrizio Bavestrello con Margo, terzo di giornata seguito da Alessandro Pedone, in grande crescita, e da Andrea Falciola.

Cala il sipario in Tigullio  su un altro intenso week end al profumo di Dinghy con il Campionato che si avvia alla sua conclusione prevista con la 7° giornata in programma sabato 12 settembre. Quest’anno infatti, a causa del Coronavirus, si sono recuperate tutte le prove del Campionato del Tigullio accorpando le prime sei  in tre week end, ed eliminando per quest’anno  tradizionali appuntamenti come la Lui e Lei o la Nonno e Nipote che hanno una valenza più social che ne ha consigliato la sospensione.

Un Campionato che dopo ben 15 prove disputate vede Filippo  Jannello al comando inseguito da Fabrizio Bavestrello a un solo punto, e da Vincenzo Penagini con Plötzlich Barabba,  che a causa di un OCS nella  5° giornata ha visto lievitare a 12 punti il distacco dal primo. Al quarto posto Federico Pilo Pais seguito da Andrea Falciola.

Un grazie particolare a Lillia Cuneo, Tay De Negri, Ettore Armaleo, e Olga Finollo, gli amici costretti dal famigerato Bulesumme a “ballare” per ore sulla pilotina del Circolo Velico per consentire ai dinghisti di giocare ancora una volta  con le proprie amate barchette. ( Quelli del Tigullio)

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
News

Articoli recenti...

XXVI TROFEO CITTA’ SML

Trofeo Città Santa Margherita Ligure edizione numero 26. Una bella tradizione che si ripete. Passano i lustri e la partecipazione continua ad essere numerosa. A

88° CAMPIONATO ITALIANO DINGHY 12′

Vittorio d’Albertas con Lazy Behemoth del Circolo Velico Santa Margherita Ligure conquista il suo 6° titolo di Campione Italiano Dinghy 12’.   E’ accaduto a Santa